I panigacci: ricetta di una specialità della Lunigiana

Ricetta Panigacci

Ricetta dei Panigacci

I panigacci sono dei tradizionali pani piatti che si preparano in una zona molto piccola della Lunigiana. Le cupole di terracotta, gli “stampi” usati per fare il pane piatto, si chiamano testi.

Il pane piatto si dice abbia avuto origine nel villaggio di Podenzana. L’impasto per la realizzazione dei panigacci e delle focaccette (altro piatto tipico) è abbastanza semplice e molto veloce da fare.

Ricetta dei panigacci

Ad esempio, per circa 20 focaccette, basta prendere 2 kg di farina di semola e mescolarla con il 20% di farina di mais, quindi circa 400 g. Poi, dovete aggiungere anche un pizzico di sale e dell’acqua per realizzare un impasto abbastanza morbido, simile alla consistenza della pasta della pizza. Impastate velocemente fino ad ottenere una consistenza uniforme e poi dividetelo in pezzi delle dimensioni di una piccola mela e metteteli su un panno ben infarinato.

Appiattite la prima palla d’impasto e disponetela nel contenitore, coprendola immediatamente con un’altra focaccetta o panigaccio. Continuate alternando i dischi di pasta nei testi fino a che non siano stati utilizzati per intero. Un avvertimento: Una pila di testi è calda e instabile, quindi, attenti nel manipolarla e nel disporla sul fuoco.

Testi Panigacci

Testi dei Panigacci

Nel frattempo riscaldate i testi (in Lunigiana si possono acquistare i testi nei negozi che vendono prodotti adatti alla cottura). Attenzione: assicuratevi che i testi siano assolutamente asciutti (se li avete lavati, fateli asciugare al sole per un giorno o due), perché altrimenti possono spaccarsi a contatto con il calore. Una volta acceso il fuoco e messo il tutto a caldo, occorreranno circa 10 minuti per cuocere tutto.

Per verificare il grado di cottura, è sufficiente rimuovere la testina superiore e guardare i panigacci; a questo punto, dovrebbero essere piatti e lievemente rigonfi al centro, insomma dovrebbero aver assunto la forma di quello che viene appunto chiamata panigaccio: un pane saporito e arcaico.

© Riproduzione Riservata

Share and Enjoy

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

EmailEmail
PrintPrint